Arcidiocesi
di Ferrara-Comacchio

 
 
 

Parrocchia

Mizzana

Orario sante messe:
Feriale ore 17:00 inv. - 18:00 est.
Prefestivo ore 17:00 inv. - 18:00 est.
Festivo ore 10:00

Arcidiocesi Ferrara-Comacchio
 
 

DOVE SIAMO




 

DESCRIZIONE

Date

Fondata nel secolo XII.
Eretta nel 1603.

STORIA

È una delle località più antiche della diocesi di Ferrara. La prima chiesa è ricordata fra quelle costituite della diocesi di Ferrara e intitolata a S. Matteo della rotta del ramo del Po detto di Pietro Storto, con annesso un edificio per ospitare i pellegrini. Una bolla di Clemente III papa (1187-1191) ne fa cenno. La chiesa di S. Matteo che resse la prima parrocchia di Mizzana fu officiata per lungo tempo da due ordini religiosi, i crociferi e i benedettini. Questi ultimi verso la fine del 1500, a causa dei continui pericoli causati dalle rotte del Po, si ritirarono e la chiesa ridotta a semplice oratorio venne in seguito trasformata in abitazione civile tutt'ora esistente. Nel 1604 per disposizione del vescovo Giovanni Fontana la cura parrocchiale venne trasferita nella vicina chiesa di S. Maria di Betlemme, della quale si ha memoria sin dal XII secolo. Infatti, la chiesa di S. Maria Annunziata di Betlemme da fonti storiche risulta fondata da Guglielmo II degli Adelardi: al ritorno da una Crociata, egli la volle costruita nella forma medesima della chiesa del S. Sepolcro di Gerusalemme e la intitolò a S. Maria dei Templari. Nel sec. XIV, dopo lo scioglimento dell'ordine dei Templari, la chiesa passò ai Cavalieri di Malta che ne mutarono il nome in S. Maria Annunciata di Betlemme e ne conservarono la piena giurisdizione, pur contrastata dalla curia ferrarese, sino all'epoca napoleonica, allorché tutti i loro beni furono espropriati. La parrocchiale subì nel '600 e '700 restauri ed ampliamenti che ne modificarono radicalmente la struttura originaria a pianta centrale. È l'attuale chiesa di Mizzana, detta dell'Annunciazione. L'esterno dell'abside romanica con i suoi archi ciechi, limitati da cornice mezzotonda che scendono fino alla base delle paraste e si susseguono con ritmo garbato intorno al suo perimetro semicircolare, rivelano tutta la loro bellezza architettonica. Sul tronco romanico del campanile è stata innalzata ai primi del '600 una cella campanaria barocca con cornici e archi che terminano a cupola appuntita, il cui stile è di epoca più tarda. L'interno del tempio è di un barocco pacato.

Cronotassi

Forini Francesco (1997-2014), Lupi Pier Giorgio (1996-1997), Terzi Pietro (1960-1996), Dioli Alberto (1955-1960), Mascellani Ezio Alfredo (1916-1955), Barbieri Ennio (1908-1915), Gardenghi Ulisse (1908-1908), Brancaleoni Contardo (1871-1905), Baruffaldi Ferdinando (1844-1844), Sanzi Agostino (1843-1843), Poltronieri Giuseppe (1832-1842), Cariani Sante (1830-1832), Bottrigari Antonio (1825-1830), Cariani Sante (1818-1825), Mazzanti Battista (1812-1818), Violini Domenico (1803-1811), Bartolotti Giuseppe (1800-1801).




Orario Estivo
Giorno
Ora
Tipo Liturgia
Annotazioni
10:00
Festiva
18:00
Feriale

Orario Invernale
Giorno
Ora
Tipo Liturgia
Annotazioni
10:00
Festiva
17:00
Feriale



Eventi in corso (0)
Archivio Eventi (2)
 
 

CONTATTI

 
 

Parrocchia dell'Annunciazione di Maria Vergine

Mizzana
 

Indirizzo:
Via Modena 202A
44122 Mizzana
Ferrara FE


Telefono:
0532 51701


Email:


Web:


Amministratore parrocchiale:


Cooperatore Pastorale:


Accolito:

 

VOCI CORRELATE

 
Vicariato

Chiese e strutture collegate


 

APPUNTAMENTI

  

LUN
MAR
MER
GIO
VEN
SAB
DOM