Arcidiocesi
di Ferrara-Comacchio

 
 
 

Parrocchia

Migliaro

Orario sante messe:
Feriale ore 17:00
Prefestivo ore 18:00
Festivo ore 11:15

Arcidiocesi Ferrara-Comacchio
 
 

DOVE SIAMO




 

DESCRIZIONE

Date

Eretta nel secolo XIII.

STORIA

Probabilmente Migliaro deve il suo toponimo ad una trasposizione del termine latino «milliarum» e gli storici azzardano diverse ipotesi: campo di miglio; misura di distanza; migliaio di abitanti; insediati da Massafiscaglia; numero di piantata di viti. È certo, invece, che Migliaro fu anticamente un centro molto importante. La sua giurisdizione territoriale era molto estesa. Era duplice: Migliaro di Massafiscaglia dalla Rotta in su, Migliaro estense in senso opposto; il secondo, a differenza del primo, divenne comune nel 1368. Nel 1881 la sede del Comune venne trasferita a Migliarino. Dopo ottant'anni di dipendenza amministrativa al paese fu restituito il diritto di amministrazione indipendente con Decreto del Presidente della Repubblica del 5 giugno 1963. Si sa di una «loggia degli Estensi» a Migliaro, che sfortunatamente è andata distrutta: una lapide murata sulla facciata di una modesta casa lamenta la demolizione dell'opera d'arte. Nell'epoca tardo-romanica sorse la chiesa parrocchiale, dedicata alla Natività di Maria Vergine e ristrutturata in parte nel 1846. Bella, con facciata classica in mattoni e cornicione di marmo, è opera dell'architetto Iacopo Astorni. La chiesa di Santa Maria di Migliaro, nella Nova Massa di Fiscaglia, è citata per la prima volta in un atto del 21 maggio 1240 in cui papa Gregorio IX concede al vescovo di Cervia tutti i proventi temporali della chiesa suddetta, conferendogli anche la chiesa e il possesso delle sue rendite spirituali. Nel documento è anche detto che la chiesa fu costruita durante gli anni di legazione nel ferrarese del card. Ugolino dei Conti di Segni, che nel 1227 sarebbe poi diventato Gregorio IX. Il territorio di Migliaro, unitamente alla Massa di Fiscaglia, da papa Lucio III (1181-1185) era stato aggregato alla diocesi di Cervia, ma dal 1221 al 1244, a seguito della divisione dell'antica Massa di Fiscaglia, con tutta la Massa Nuova, fu posto alle dirette dipendenze della Santa Sede, e sembra facesse capo alla pieve di San Pietro in Massa Nuova (oggi Massafiscaglia). Dal 1244 Santa Maria di Migliaro in Massa Nova di Fiscaglia è stata riaggregata alla diocesi di Cervia e ne è stata parte integrante sino al 1909, quando è confluita con le altre parrocchie della dizione ferrarese della diocesi di Cervia nell'arcidiocesi di Ravenna Cervia. Nel 1947 Migliaro e tutto il territorio dell'antica Massa di Fiscaglia è passato alla diocesi di Comacchio.

Cronotassi

Margutti Andrea (2008-2009), Finotti Saverio (2002-2008), Finotti Saverio (2002-2002), Dulcini Dino (1947-2002), Tampieri Luigi (1899-1943).




Orario Estivo
Giorno
Ora
Tipo Liturgia
Annotazioni
11:15
Festiva
17:00
Feriale
18:00
Prefestiva

Orario Invernale
Giorno
Ora
Tipo Liturgia
Annotazioni
11:15
Festiva
17:00
Feriale
18:00
Prefestiva



Eventi in corso (0)
Archivio Eventi (0)
 
 

CONTATTI

 
 

Parrocchia della Natività di Maria Santissima

Migliaro
 

Indirizzo:
Via Estense 110
44027 Migliaro
Fiscaglia FE


Telefono:


Email:


Web:


Parroco:


Vicario parrocchiale:


Vicario parrocchiale:

 

VOCI CORRELATE

 
Vicariato

 

APPUNTAMENTI

  

LUN
MAR
MER
GIO
VEN
SAB
DOM